Orologi, gioielli antichi e contemporanei. Con Curio il tuo tesoro [..]

Orologi, gioielli antichi e contemporanei. Con Curio il tuo tesoro  [..] - Press
A Bologna e Modena nuove giornate di valutazione gratuite con gli esperti della casa d'aste online

DOPO IL SUCCESSO dell’asta autunnale di ottobre, appena conclusa, lo staff  di Curio Firenze torna nelle città più importanti d’Italia per le giornate di valutazione. Gli appuntamenti gratuiti con gli esperti della prima casa d’aste italiana online dedicata unicamente al gioiello tornano a Bologna, il 26 ottobre e il 9 novembre, al Grand Hotel Majestic “gia’ Baglioni”, in via dell’Indipendenza 8. L’Emilia avrà un altro presidio importante per Curio: lo staff  valuterà gioielli antichi, contemporanei e orologi anche a Modena, dove la prima giornata di valutazione si terrà il 10 novembre alla Galleria Antiquaria Cantore, in via Farini 14. Modena si va così ad aggiungere alle città strategiche per la valutazione di preziosi della casa d’aste fi orentina, insieme a Firenze, Milano e Bologna. Le rarità in vendita all’asta, che si possono ammirare nei cataloghi online (www.curiofi renze.com), sono il frutto della professionalità degli esperti di Curio, in primis della titolare Laura Patrizia Barbieri, esperta di gioielli e, sempre per lo stesso settore, perito del Tribunale di Firenze.

Le analisi gemmologiche sono garantite da Chiara Masini, che fornisce una consulenza sullo stato delle pietre, la qualità, i tagli e il valore commerciale. Per fornire un servizio completo, Curio esamina il gioiello in ogni suo aspetto e fornisce analisi dettagliate dei materiali in maniera tale da dare il giusto valore ad ogni singolo pezzo. L’importanza del mercato online delle aste è stato sottolineato anche dal report “The Art Market 2017”, lo studio di Art Basel & UBS. Secondo le analisi del rapporto, tutte le più importanti case d’aste hanno investito nel settore online. I prezzi medi dei lotti di arte contemporanea, stampe, fotografi a, gioielli e orologi, sono quasi raddoppiati negli ultimi cinque anni e le vendite online sono diventate un modo nuovo per raggiungere nuovi acquirenti. Sempre il report di Art Basel spiega come più della metà delle vendite internet (56%) abbia visto protagonisti nuovi clienti, mai passati per le gallerie di persona. La casa d’aste fi orentina rappresenta dunque un ottimo canale di investimento, soprattutto di fronte alla continua ricerca di diversifi cazione di beni rifugio.

Inoltre i prezzi dei lotti, valutati dagli esperti, sono stabiliti secondo le regole concorrenziali del mercato della domanda e dell’off erta. I rilanci che avvengono h24 sul sito di Curio arrivano da tutto il mondo. Dal punto di vista geografi co la casa d’aste di Firenze è molto conosciuta a livello italiano, ma arrivano visite anche da paesi come gli Stati Uniti d'America, il Regno Unito e la Francia; solo per citare alcuni dei paesi che generano più traffi  co. Visite e acquisti al sito anche dal Brasile, dalla California, dall'Australia e dalla Cina. Durante l'arco delle giornate di asta, il traffi  co dei visitatori del sito si intensifi ca nella fascia serale, tra le 20 e le 22, ma si registrano accessi in tutte le fasce orarie, anche quelle della notte più profonda.

Per info: Tel/Fax 055 2396546


Bologna: 26 ottobre e 9 novembre Grand Hotel Majestic “gia’ Baglioni”, via dell’Indipendenza 8.
Modena: 10 novembre - Cantore Galleria Antiquaria, via Farini 14.
Firenze: 24 e 25 ottobre, 2, 8 e 9 novembre Lungarno Vespucci 6r
Siena: 27 ottobre - Grand Hotel Continental, Via Banchi di Sopra 85 (tel. 055 2396546)