Curio srl è incaricata di vendere gli oggetti affidati in nome e per conto dei proprietari, agendo in esclusiva e in accordo con il committente per alienare alla cifra concordata il bene affidatogli. Gli effetti della vendita pertengono esclusivamente il rapporto tra Venditore e Compratore, senza assunzione di altra responsabilità da parte di Curio srl oltre a quelle derivanti dal mandato ricevuto.

La stima riportata sul catalogo online esprime un valore indicativo di mercato elaborato dai nostri Esperti per i potenziali acquirenti. Il prezzo dei lotti può differire dai valori di stima indicati, in quanto dipendente dalle variabili che caratterizzano i mercati di riferimento. Le stime indicate sul catalogo online possono essere soggette a revisione e non comprendono nè la commissione d'acquisto nè l'aliquota IVA. 

Il Compratore può prenotare online l’acquisto del lotto offerto dopodichèsi metterà in contatto con lo staff di Curio srl preposto per definire gli accordi su pagamento e spedizione.

Al prezzo finale di aggiudicazione del singolo lotto il Compratore dovrà corrispondere alla Curio srl una commissione d’asta pari al 25%, comprensivo d’IVA, sul prezzo finale di aggiudicazione fino a 100.000,00 euro, del 22.50% per la parte eccedente.

La partecipazione all’asta è subordinata alla registrazione preventiva del cliente, che avviene compilando l’apposito modulo online con le proprie generalità, prima dell’inizio della vendita o in corso di essa, allegando un documento valido di riconoscimento e il codice fiscale. Al cliente verrà assegnata una userID ed una password che permetteranno di effettuare offerte su ogni singolo lotto. Le offerte saranno regolate dal sistema a tempo. In ogni caso il sistema informatico di contrattazione crea messaggi di posta elettronica automatici, notifiche push nel caso si utilizzi un app IOS, per informare i partecipanti in tempo reale sullo svolgimento dell’asta. Dopo la data di chiusura della contrattazione l’aggiudicatario/acquirente riceverà tutte le informazioni necessarie per il saldo dei propri acquisti. Si precisa che al prezzo di aggiudicazione dovranno essere sommati i diritti della casa d’aste, come da condizioni di acquisto riportate sopra, che i partecipanti dichiarano anticipatamente di aver letto e accettato.

Curio srl riterrà unicamente responsabile del pagamento l’aggiudicatario. I clienti che parteciperanno all’asta per conto di Società dovranno essere muniti di apposita delega sottoscritta dal legale rappresentante unitamente ad una visura camerale aggiornata da cui risultino i poteri dello stesso nonché, da copia del documento di identità sottoscritta.

Le stime riportate in catalogo online sono espresse in Euro, sono puramente indicative e potranno subire variazioni. Le descrizioni fornite rappresentano informazioni elaborate soggettivamente e sono da considerarsi anche esse indicative. Curio srl non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità e correttezza delle informazioni e delle stime rappresentate. 

Il prezzo di riserva corrisponde al valore minimo stabilito con il mandante e il bene non potrà essere venduto al di sotto della cifra pattutita. Questo valore è uguale o inferiore alla stima minima riportata sul catalogo online.

E’ possibile e consigliabile sempre visionare i lotti durante la vendita all’asta, presso la nostra sede, previo appuntamento. L’Esposizione ha lo scopo di far esaminare lo stato di conservazione e la qualità degli oggetti. In tale occasione sarà possibile parlare direttamente con i nostri Esperti per avere informazioni ed eventuali chiarimenti circa i lotti in asta. Se si è nell'impossibilità di venire a vedere l'Esposizione dal vivo è possibile richiedere un Condition Report tramite il sito web, attraverso l’apposita sezione all’interno della scheda dell’oggetto, oppure direttamente all'indirizzo mail, info@curiofirenze.com, per avere maggiori informazioni su ciascun lotto.

Ogni lotto inserito nella vendita online è corredato da una scheda nella quale viene riportata la descrizione dettagliata dell’oggetto e lo stato di conservazione. I titoli dei metalli e i pesi delle gemme preziose sono approssimativi in quanto stimati, salvo diversa indicazione. Gli elementi gemmologici riportati sono da considerarsi pareri personali del gemmologo in quanto  formulati senza togliere le gemme dalla montatura, ad eccezione di quelle corredate dall’analisi gemmologica rilasciata da laboratori gemmologici accreditati preso la Camera di Commercio o altri Enti Pubblici.

Nelle schede degli orologi viene riportato il titolo dei metalli, la marca, le condizioni e gli eventuali difetti visibili, Curio srl non risponde di eventuali vizi occulti, sostituzioni di parti o di meccanismi.

Curio srl si riserva la facoltà di ritirare dall’asta qualsiasi lotto, variarne l’ordine durante l’asta e di abbinare e separare i lotti.

MODALITà DI PAGAMENTO

Curio srl, dopo la conferma di acquisto, provvederà all’emissione della fattura contenete in dettaglio le commissioni e le altre spese accessorie addebitate e già concordate.

Gli aggiudicatari dei lotti dovranno effettuare il pagamento entro sette giorni dalla data della vendita. Gli oggetti acquistati e pagati possono essere ritirati immediatamente presso la nostra sede in Firenze, Lungarno Amerigo Vespucci n.6/R, oppure ritirati tramite corriere, con spese di spedizione a carico dell’acquirente. Le date di consegna a mezzo spedizione saranno concordate tra le parti secondo i tempi necessari all’invio dell’oggetto dalla sede di Curio srl all’indirizzo fornito dall’acquirente. 

Curio srl accetta i pagamenti esclusivamente dall’intestatario della fattura di acquisto con le seguenti modalità:

-Bonifico Bancario presso Chianti Banca:

IBAN: IT12I0848621500000000572613

BIC: CCRTIT2TCHB

-In contanti: si accettano pagamenti nei limiti stabiliti  delle vigenti Norme di Legge. Si ricorda, a tal fine, che a partire dal 1 luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, salvo proroghe attualmente non previste, il limite (non raggiungibile) all'utilizzo dei pagamenti in contanti in un'unica soluzione, scenderà da euro 3.000 a euro 2.000. A decorrere dal 1 gennaio 2022, il predetto divieto e la predetta soglia scenderanno ulteriormente alla cifra di euro 1.000. Nel caso in cui il Compratore incaricasse una terza persona del ritiro dei lotti già pagati, quest’ultima dovrà essere munita di delega del Compratore, appositamente sottoscritta, di copia del documento di riconoscimento del delegante, nonché della ricevuta di pagamento.


RITIRO DEI LOTTI 

L’aggiudicatario avrà premura di ritirare i lotti acquistati e pagati contestualmente alla chiusura della procedura. Curio srl sarà esonerata da qualsiasi responsabilità in relazione alla custodia ed all’eventuale deterioramento degli oggetti non ritirati. Curio srl si riserva, inoltre, di addebitare un costo settimanale di magazzinaggio pari ad euro 20,00 fino a quando i lotti in giacenza non verranno ritirati dai proprietari. Su espressa indicazione da parte dell'acquirente Curio srl potrà, a spese e a rischio dello stesso, curare i servizi di imballaggio e trasporto, dopo che saranno state saldate per intero le spese inerenti a questi servizi. 

Curio srl tutelerà in tutte le sedi opportune la riscossione dei diritti d’asta maturati e non incassati relativi a beni aggiudicati online e non ritirati.

Curio srl presenta i lotti sul catalogo online, ciascuno corredato di una scheda descrittiva in cui vengono riportate imperfezioni visibili riferite allo stato di conservazione di ciascun oggetto descritto. Curio srl non risponde di vizi occulti e danneggiamenti dovuti al tempo oppure manomissioni,  dei beni messi in vendita.

Eventuali reclami  dovranno essere comunicati per scritto tramite lettera raccomandata A/R a Curio srl, Lungarno Amerigo Vespucci 6/R, Firenze, previa telefonata.  In caso di reclamo inerente la veridicità dei materiali e della firma dell’oggetto comprato, l’acquirente dovrà avvalorare tale reclamo con una perizia scritta rilasciata da un perito abilitato alla materia del contendere. Non saranno presi in considerazione pareri resi da persone non qualificate.

Le vendite all'asta effettuate da Curio srl sono pubbliche, aperte a tutti, e tutti possono parteciparvi e fare un'offerta dopo aver completato l'iscrizione. In caso di aggiudicazione di un lotto offerto in vendita da Curio srl nelle vesti di venditore professionista di cui all'art.3 comma 1 lettera c) del Codice del Consumo- e l'Acquirente sia un consumatore ai sensi dell'art. 3 comma 1 lettera a) del Codice del Consumo, l'Acquirente non disporrà - ai sensi dell'articolo 59, comma 1, lettera m), del Codice del Consumo -  del diritto di recesso previsto per i contratti a distanza, in quanto il contratto di vendita è concluso in occasione di un'asta pubblica come definita all'art.45, comma 1, lettera O) del Codice del Consumo.

Gli acquirenti sono tenuti all’osservanza di tutte le disposizioni legislative e dei regolamenti comunitari in vigore, con particolare riferimento al D.lgs. n. 42 del 2004 (c.d. Codice dei beni culturali e del paesaggio) il quale disciplina l'Esportazione al di fuori del territorio della Repubblica Italiana. L’esportazione al di fuori della Comunità Europea è altresì assoggettata alla disciplina prevista dal Regolamento CEE n. 116/2009. L'Esportazione degli oggetti/opere è regolata dalle suddette normative e dalle leggi doganali e tributarie in vigore.
Curio srl declina ogni responsabilità nei confronti degli acquirenti in ordine ad eventuali restrizioni all’esportazione dei lotti aggiudicati. L’aggiudicatario non potrà, in caso di esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato, pretendere da Curio srl o dal Venditore alcun rimborso o indennizzo.

Il mancato ottenimento, da parte dell’aggiudicatario dei beni, delle dovute autorizzazioni all’esportazione al di fuori del territorio italiano ed Europeo, non costituisce causa di diritto di recesso e non implica alcun diritto di rimborso delle somme pagate a carico di Curio srl.

Il costo del rilascio dei necessari certificati di libera circolazione e/o attestati e licenze di esportazione è a carico dell’acquirente.
Si ricorda, alla luce delle disposizioni della Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora - C.I.T.E.S.), entrata in vigore in Italia nel 1980, che è fatto divieto di importare e/o (ri)esportare gli esemplari tutelati dalla CITES che siano sprovvisti dei necessari permessi. In Italia le necessarie certificazioni sono rilasciate dagli uffici specializzati CITES dell'Arma dei Carabinieri. 
Indicazione esemplificativa di esemplari tutelati:
- zanne ed oggetti in avorio di elefante,
- coralli rossi e rosa (corallium elatius, japonicum, konjoi, secundum),
- coralli neri (antipatharia),
- coralli blu (heliopora coerulea),
- coralli pietrosi (scleractinia),
- coralli per organo (tubiporidae),
- coralli di fuoco (milleporidae),
- pizzo coralli (stylasteridae).

Le presenti Condizioni di Acquisto vengono accettate automaticamente da quanti concorrono all’asta. Per tutte le contestazioni è stabilita la competenza del Tribunale di Firenze.